Paesaggio collinare di vigneti in VenetoPaesaggio collinare di vigneti in Veneto

Un campione di produttività

Ca’ La Bionda

Viale d’entrata della Tenuta Ca La Bionda in VenetoViale d’entrata della Tenuta Ca La Bionda in Veneto

Un Amarone ricco di temperamento, certificato biologico dal 2012. Merita un brindisi!


Canevel

La Tenuta Canevel immersa in un paesaggio mozzafiatoLa Tenuta Canevel immersa in un paesaggio mozzafiato

La piccola ma portentosa cantina che ha diffuso il buon nome del Prosecco Valdobbiadene in tutto il mondo.


Col de’Salici

Una giornata estiva nei vitigni di Col de’SaliciUna giornata estiva nei vitigni di Col de’Salici

Prosecchi briosi dalle migliori zone della celebre Valdobbiadene.


Diesel Farm

Diesel Farm: una vista mozzafiato sulla vallataDiesel Farm: una vista mozzafiato sulla vallata

Il progetto nato dalla passione di Renzo Rosso.


Masi Agricola

Tramonto alla Masi AgricolaTramonto alla Masi Agricola

I vini realizzati da «Mister Amarone», Sandro Boscaini e la sua famiglia.


Merotto

Una giornata di sole nella regione vinicola MerottoUna giornata di sole nella regione vinicola Merotto

Un’azienda di punta nella roccaforte del prosecco, la Valdobbiadene. Lavoro manuale seguendo le antiche tradizioni.


Cantina Riff

Vista sui vitigni della Cantina RiffVista sui vitigni della Cantina Riff

I terreni vinicoli selezionati in Veneto e il clima mediterraneo-alpino caratterizzano questi vini.


Serego Alighieri

La Tenuta Serego Alighieri, un luogo pieno di storiaLa Tenuta Serego Alighieri, un luogo pieno di storia

La collaborazione tra Masi e i diretti successori del sommo poeta italiano, Dante Alighieri.

Ormai dei vecchi conoscenti: Prosecco, Soave, Valpolicella e Amarone, sono tutti vini veneti.

Un record di cui non si può essere certi, ma si dice che il Veneto sia la zona vinicola più produttiva d’Italia. La regione a nord-est dello Stivale si estende su 75.000 ettari di vigneti e produce la maggior quantità di vino del Paese. Anche il rendimento pro ettaro non è poco.

Le migliori zone del Prosecco

Questo dipende in gran parte dall’enorme successo del Pinot grigio in tutto il mondo. Il Veneto è l’epicentro di produzione di queste uve. Una porzione mastodontica viene esportata in USA e in Gran Bretagna dove questa varietà viene affettuosamente chiamata «Greej».

Il secondo grande bestseller veneto è il Prosecco. Ogni anno vengono prodotte ben 150 milioni di queste bottiglie a base di Glera. Ma nella quantità si trova anche qualità: i migliori esempi sono quelli di Congeliano Valdobbiadene e i pendii scoscesi di Cartizze, dove i vitigni possono godere di sole a volontà.

E non è tutto: i vini bianchi freschi e fruttati come il Soave e il Bianco di Custoza, entrambi di solito a base di Trebbiano e Garganega, ma anche vini amabili come il Valpolicella e il Bardolino creati con le uve di CorvinaRondinella e Molinara, hanno tutti origine in Veneto con i suoi immensi vitigni che si estendono tra Verona e il lago di Garda.

Amarone: un emblema del vino

La star assoluta del segmento di punta è l’Amarone. Si ottiene da uve appassite, ed è proprio a questo metodo che si deve la sua opulenza e l’elevato tasso alcolico che gli fa raggiungere fino a 17 gradi di volume. È realizzato con le stesse varietà del Valpolicella e del Bardolino. Produttori innovativi, primi fra tutti la tradizionale cantina Masi, hanno riportato in vita uve ormai dimenticate come l’Oseleta o il Corvinone.

Masi ha anche sviluppato la cosiddetta tecnica del Ripasso, per la quale il vino rosso giovane viene assemblato con uve intere e appassite e fermentato una seconda volta. Il risultato: vini intensi, fruttati e speziati che rimangono comunque amabili e beverini. Una specialità veneta dolce è il Recioto. Da gustare nella versione rossa e bianca.

I classici della cucina dell’«Harry’s Bar»

Quali sono le attrazioni turistiche venete? Da dove cominciamo: dalla capitale della lirica, Verona, dal Carnevale di Venezia, dalla città universitaria Padova...? In Veneto, inoltre, è possibile visitare le ville più belle dell’architetto rinascimentale Andrea Palladio, e le colline della zona del Prosecco faranno battere il cuore agli amanti della natura.

La cucina tipica della regione spazia dal fegato alla veneziana, uno spezzatino di fegato di vitello, al risi e bisi, riso con teneri piselli giovani, e il radicchio rosso di Treviso. Due specialità famose in tutto il mondo furono inventate all’«Harry’s Bar» a Venezia: il Carpaccio Cipriani, carne di vitello tagliata finissima con una salsina delicata, e il Bellini, un mix fresco di prosecco e succo alla pesca. E, una volta arrivati nella città delle lagune, fate come i locali: il mattino verso le undici ci si incontra con gli amici al bar per «un’ombra», una forma dialettale per ordinare un bicchiere di vino bianco.

docg in Veneto

Amarone della Valpolicella, Bagnoli Friularo o Friularo di Bagnoli, Bardolino Superiore, Colli di Conegliano, Colli Euganei Fior d’Arancio o Fior d’Arancio Colli Euganei, Lison, Montello Rosso o Montello, Piave Malanotte o Malanotte del Piave, Colli Asolani-Prosecco o Asolo-Prosecco, Conegliano Valdobbiadene-Prosecco o Conegliano-Prosecco o Valdobbiadene Prosecco, Recioto della Valpolicella, Recioto di Gambellara, Recioto di Soave, Soave Superiore.

docg in Veneto

Arcole, Bagnoli di Sopra oder Bagnoli, Bardolino, Bianco di Custoza o Custoza, Breganze, Colli Berici, Colli Euganei, Corti Benedettine del Padovano, Gambellara, Garda, Lessini Durello oder Durello Lessini, Lison-Pramaggiore, Lugana, Merlara, Montello – Colli Asolani, Monti Lessini, Piave, Prosecco, Riviera del Brenta, San Martino della Battaglia, Soave, Valdadige oder Etschtaler, Valdadige Terradeiforti o Terradeiforti, Valpolicella, Valpolicella Ripasso, Venezia, Vicenza, Vigneti della Serenissima o Serenissima.

I principali produttori

I vini del Veneto
  1. - +
    Italia, Veneto
    2023
    100 % Glera

    75 cl
    Valdobbiadene Prosecco sup. docg brut- Col de’Salici, Col de’Salici
    CHF17.00
  2. - +
    Italia, Veneto
    2020
    80 % Corvina, 10 % Oseleta, 10 % Rondinella

    75 cl
    Brolo Campofiorin – Rosso del Veronese igt, Masi
    Prezzo speciale CHF14.60 Prezzo normale CHF17.00

    14%

  3. - +
    Italia, Veneto
    2022
    80 % Pinot grigio / Pinot gris / Grauburgunder, 20 % Verduzzo

    75 cl
    Moxxé - Vino spumante brut – Metodo Charmat, Masi
    CHF14.50
Menu