Spumante Giulio Ferrari pronto per essere servito in terrazzaSpumante Giulio Ferrari pronto per essere servito in terrazza

Quanto dolce ti piace lo spumante?


Aggiungendo una certa quantità di zucchero dopo la seconda fermentazione, il viticoltore decide se il suo vino spumante sarà secco, amabile o dolce.

In questo articolo abbiamo descritto nel dettaglio come avviene la produzione del vino spumante. Ora ci concentriamo sull’aggiunta dello zucchero (il cosiddetto dosaggio), che il viticoltore utilizza per determinare quanto deve essere secco o dolce il suo spumante. Esistono diversi livelli di dolcezza per gli spumanti:

  • Brut
    0-3 g/l di zucchero residuo = meno di 1 zolletta di zucchero
  • Extra Brut
    0-6 g/l di zucchero residuo = massimo 1,5 zollette di zucchero
  • Brut/herb
    6-12 g/l di zucchero residuo = da 1,5 a massimo 3 zollette di zucchero
  • Extra Dry
    12-17 g/l di zucchero residuo = da 3 a massimo 4 zollette di zucchero
  • Dry
    17-32 g/l di zucchero residuo = da 4 a massimo 8 zollette di zucchero
  • Demi-Sec
    32-50 g/l di zucchero residuo = da 8 a massimo 12 zollette di zucchero
  • Doux
    50+ g/l di zucchero residuo = più di 12 zollette di zucchero


Raccomandati da noi


  1. - +
    Italia, Veneto
    2022
    100 % Glera

    75 cl
    Cuvée del fondatore - Valdobbiadene Prosecco superiore docg – brut, Merotto
    CHF24.50
  2. - +
    Italia, Trentino
    2015
    100 % Chardonnay

    75 cl
    Ferrari Riserva Lunelli – extra brut – Trento doc, Ferrari
    CHF75.00
  3. - +
    Italia, Veneto
    100 % Glera

    75 cl
    Prosecco doc - Casa Canevel extra dry, Masi Canevel
    Prezzo speciale CHF11.20 netto n Prezzo normale CHF14.00

    20%



Altre nozioni sui vini


Miti dal mondo del vino

Un cucchiaio nella bottiglia di champagne aperta? Abbiamo un’idea migliore...

La temperatura giusta

Quanto freddo deve essere il vino? Te lo rivelano i nostri esperti di vino.

Tappi Diam

Con l’innovativo tappo Diam puoi dire addio al vino che «sa di tappo».

Menu